L’onda, vaso in vetro d’arte

L’onda, vaso in vetro d’arte

31/05/2017

L’onda, vaso in vetro d’arte


Design duraturo, funzionalità ed esperienza sono il fulcro della filosofia dell'azienda finlandese Iittala già dal 1881, quando la fabbrica del vetro Iittala fu fondata. Il vetro e il vetro d'arte sono ancora una parte importante dell'eredità di Iittala e quello che è forse l'oggetto più famoso del design finlandese, è il vaso Savoy, creato per Iittala nel 1936 da Alvar Aalto. Alvar Aalto  è stato un architetto, designer finlandese, tra le figure più importanti nell’architettura del XX secolo, ricordato assieme a Ludwig Mies van der Rohe, Frank Lloyd Wright e Le Corbusier, come maestro del Movimento Moderno. Aalto  presentò nel 1937 in occasione dell'Esposizione Universale di Parigi, il vaso Savoy. La linea di vasi creata da Alvar Aalto in diverse dimensioni e colori, vinse il concorso, al quale partecipò con lo pseudonimo "I pantaloni di pelle della donna eskimo". L’opera di Aalto si caratterizza per il suo ricorrente particolare architettonico, l’onda che in finlandese è chiamata aalto come il suo cognome. Alvar Aalto non indicò mai quale uso potesse avere questo oggetto in vetro, ma volle che fossero le persone stesse a deciderlo e forse questo è il segreto che ha permesso alla collezione Aalto di rimanere sempre moderna. Ognuno dei vasi continua a essere realizzato attraverso la soffiatura a bocca utilizzando stampi in ghisa.

Clicca sulle immagini per acquistare



Articoli recenti



Vaso o scultura?

Pubblicato il 12/10/2017